Giuseppe Maria Mitelli, Gioco della cucagna che mai si perde e sempre si guadagna (particolare), Bologna 1691.

di Mingone da Bibbiano

Saluti e baci. Travolti dalle polemiche, i fratelli La Russa non saluteranno più Romanamente, ma solo Ignaziamente.

Confiteor. Salvini si dice pentito di aver sostenuto le misure liberticide di Draghi quali obbligo vaccinale e green pass. Dopo il credo, siamo alla confessione. Le esequie le celebreranno gli elettori.

BarzelLetta. Prima dedica la campagna elettorale a Sassoli, poi fa di tutto per perdere. Insomma: dagli amici mi guardi Iddio…

Sanità e Santità. Oggi il Buon Samaritano sarebbe denunciato per esercizio abusivo della professione medica.

Sua Altezza Irreale. Da quando Brunetta ha lasciato Berlusconi è cresciuto di statura.

Fiamma crociata. Anche Bonaccini si è accorto che con la Meloni non c’è alcun pericolo di restaurazione fascista. Al massimo democristiana.

L’Ermo Colle. I maligni dicono che il premiato firmificio cesserà con Draghi.

5 Stalle. Tour grillino al Sud, con promesse di ulteriori mance elettorali. La mungitura continua.

Giorgioglio. Dopo il vaccino e le armi all’Ucraina, speravamo dicesse che anche il voto per Italexit è un atto di amore. Non l’ha detto. Lo diciamo noi.

© Riproduzione riservata.

Share This